Currently browsing category

Famiglie di Sorrento

Famiglie nobili di Sorrento: difficile ricostruirne la storia ed individuarne il numero

Parlare di famiglie nobili a Sorrento è un compito arduo. La distruzione di quasi tutti i documenti antecedenti alla seconda metà del Cinquecento, infatti, rende impegnativa ogni ricerca sull’ argomento.

Il patriziato sorrentino prima del 500

Queste le famiglie di cui tener conto: Acciapaccio, Ammone, Anfora, Brancia, Casamarte, Correale, Della Porta, Falangola, Fiore, Guardati, Marzati, Miro, Romano, Rota, Boccia, Capece, Carlino, Cortese, Donnorso, Eusebio, Marziale, Mastrogiudice, Molignano, Nobilione, Orefice, Sersale, Spasiano, Teodoro, Vulcano.

I Patrizi di Sorrento di cui non si conosce il seggio di appartenenza

Numerosi studi condotti sulla Storia di Sorrento tramandano tracce, spunti ed indizi attestanti la presenza nella terra delle Sirene di aristocratici sorrentini di cui, però, non si conservano testimonianze che dimostrino il fatto che abbiano goduto degli onori del Seggio di Porta, né del Seggio Dominova

Casate nobili a Sorrento nel Quattrocento

Grazie ad alcuni documenti del notaio Giovanni Raparo, portati recentemente alla luce, sono emerse conferme, novità e scoperte a proposito delle casate nobiliari a Sorrento ala fine dell’ epoca della dinastia dei D’ Angiò – Durazzo

La nobiltà fuori seggio di Sorrento

Autorevoli accademici che si sono interessati alle vicende storiche della Penisola Sorrentina offrono interpretazioni e chiavi di lettura assolutamente stridenti tra loro in merito ai concetti di patriziato e di nobiltà. Più ragionevole, però sembra l’ ipotesi dell’ esistenza di un patriziato fuori seggio a Sorrento

Le Famiglie nobili di Massa Lubrense

Nel libro intitolato “Storia di Massa Lubrense”, di Riccardo Filangieri di Candida è contenuto un esauriente elenco delle famiglie aristocratiche di Massa Lubrense a partire da un epoca antecedente al Cinquecento