Delibere Consiliari di Sorrento dalla n° 30 alla n° 31 del 1918

L’ anno millenovecentodiciotto il giorno undici del mese di giugno in Sorrento nella casa comunale:
Il Regio Commissario Cav. Giobbe Dott. Ernesto, assistito dal Segretario Comunale Sig. D’ Aponte Raffaele, ha adottato la seguente determinazione:

Delibera N° 30
Aumento di Stipendi e Salari
Vista la propria deliberazione 12 aprile N° 16 con la quale furono esclusi dall’ aumento di assegno:
a) Il Medico Condotto Dott. G. De Gregorio, per aver già goduto un aumento per la unificazione della condotta e per l’ assegno di lire 1000 quale ufficiale sanitario interino;
b) Il Veterinario Dott. E. Mollo perché ritenuto il compenso di lire 2000 proporzionato al servizio;
c) Gli agenti daziari perché già godevano un soprassaldo di Lire 100.
Considerato ora che in realtà l’ aumento al Medico condotto per l’ unificazione della condotta non è un aumento vero e proprio, poiché esso è cresciuto in proporzione del maggior lavoro a costui affidato e la carica di ufficiale sanitario interino è precaria per la momentanea assenza del titolare Dott. A. Capozzi richiamato alle armi, e, ragioni di giustizia consigliano far dritto anche al Sig. De Gregorio nella concessione dell’ aumento;
considerato che il Veterinario presta un servizio più gravoso di quanto non sembri perché la sua condotta è consorziale fra questo Comune e quello di Massalubrense ed egli deve sostenere anche la spesa di mezzi di trasporto, che, nei momenti attuali, non è lieve, ed il servizio è aumentato per le cresciute esigenze ed anche egli merita un miglioramento.
Considerato che gli agenti daziari rinunzierebbero al precario soprassaldo di lire 100 e che tale richiesta merita accoglimento, anche se si vuole considerare che l’ assegno di lire 780 è per sé stesso insufficiente alle attuali esigenze della vita.
Visto, pertanto, che gli agenti daziari hanno già percepito il soprassaldo di marzo ed aprile e che perciò l’ aumento deve decorrere dal 1° maggio;
Coi poteri del Consiglio – Determina –
1° – E’ concesso l’ aumento di cui nel citato deliberato 12 aprile ultimo, anche al Medico condotto Dott. Gaetano De Gregorio ed al Veterinario Dott. Ernesto Mollo, con decorrenza dal 1° marzo 1918, per la durata della guerra e fino a tutto l’ anno successivo alla conclusione della pace.
Sono ammessi al suddetto aumento anche gli agenti daziari con decorrenza dal 1° maggio corrente anno, sopprimendosi il soprassaldo di lire cento.
L’ aumento concesso è del 25% per gli stipendii e paghe sino a lire 2.000 annue e del 20% per la parte eccedente.

Delibera N° 31
Vestiario alle Guardie Municipali
Il Regio Commissario Cav. Giobbe Dott. Ernesto, assistito dal Segretario Comunale Signor D’ Aponte Raffaele, ha adottato la seguente determinazione:
Visto che la somministrazione del vestiario alle Guardie Municipali in questo Comune è stato sempre fatto in economia, funzionando in modo soddisfacente.
Considerato che, se pel passato la mitezza del costo della stoffa e della manodopera limitavano la spesa fra le lire cinquecento per cui non era necessaria autorizzazione di sorta, l’ attuale enorme rincaro non potrà certo consentire la stessa misura;
Considerato d’ altra parte, che ragioni di opportunità e di economia consigliano la continuazione del servizio con lo stesso sistema e quindi s’ impone la richiesta di autorizzazione tutoria;
Vista l’ urgenza di provvedere:
Assumendo i poteri del Consiglio – Determina:
Il Servizio di somministrazione del vestiario alle Guardie Municipali del Comune di Sorrento, sarà fatto in economia dall’ amministrazione municipale, come si è praticato finora e richiede all’ On. Prefetto della Provincia di voler autorizzare quest’ amministrazione all’ acquisto del vestiario per le Guardie Urbane con la spesa non maggiore di lire 1000 col sistema della economia.
Il Commissario Prefettizio
Ernesto Giobbe
Il Segretario Comunale
Raffaele D’ Aponte

Il sottoscritto dichiara che l’ avanti esteso verbale venne pubblicato all’ albo pretorio domenica 16 giugno 1918, e che non vi è stata, contro di esso opposizione.
Il Segretario Comunale
Raffaele D’ Aponte
Clicca qui per andare alla pagina in cui sono contenuti: l’ indice delle delibere adottate dal Commissario Prefettizio per l’ amministrazione straordinaria di Sorrento, con i poteri del Consiglio Comunale, durante il 1918 ed i link per accedere ai vari provvedimenti