Dintorni

Una vacanza in Penisola Sorrentina può essere trascorsa in mille modi diversi: programmando passeggiate sul territorio della Città di Sorrento o escursioni negli altri comuni della Costiera Sorrentina (Massa Lubrense, Sant’ Agnello, Piano di Sorrento, Meta e Vico Equense).
E non solo
Tra i punti di forza che hanno proiettato Sorrento e delle altre magnifiche realtà della Costiera Sorrentina verso il top degli indici di gradimento dei flussi turistici internazionali, infatti, c’ è anche la loro capacità di potere essere considerate non solo come destinazione, ma anche come punto di partenza per raggiungere famose località.
Come, per esempio, mantenendosi in provincia di Napoli: Capri, Pompei, Ischia, i Campi Flegrei, con l’ annessa Solfatara, il Vesuvio e la stessa città di Napoli.
Il fatto che in pochi chilometri siano conservate delle vere e proprie perle capaci di esercitare il loro charme agli occhi di chiunque è evidente fin da quando – circa due secoli orsono – i primi tours operator individuarono l’ opportunità di proporre al mercato il cosiddetto “week in Naples” ovvero “una settimana tutto compreso nel capoluogo partenopeo”, durante la quale i visitatori avevano l’ opportunità di essere a contatto con la natura, l’ archeologia, la cultura, il paesaggio, il folclore, la gastronomia tipica locale.

Il tutto senza trascurare alcun genere di divertimento e di piacere. Incluso quello che può procurare lo shopping.
Alla esplosione di colori, suoni e sapori proposti da contesto partenopeo in una atmosfera in cui la cordialità, l’ ospitalità e l’ allegria, si aggiungono quelli delle realtà della Costiera Amalfitana, poco distanti dalla Penisola Sorrentina.
Non a caso Positano, Amalfi, Ravello, Praiano, Maiori, Minori e Scala, continuano ad essere in cima alla classifica delle preferenze di quanti valutano l’ opportunità di dedicarsi all’ escursionismo partendo da Sorrento.
Il ventaglio di possibili mete da scegliere comprende una infinità di soluzioni diverse anche se ci si volesse limitare ad ipotesi che riguardano le sole località turistiche già considerate, ma, a queste, potrebbero aggiungersene tante altre ancora, qualora si volesse considerare il territorio dell’ intera Campania.
Chi non avesse avuto il tempo di programmare questo genere di attività prima di arrivare a Sorrento può rivolgersi alle agenzie di viaggio presenti sul territorio o al proprio hotel per individuare la soluzione migliore possibile rispetto alle proprie esigenze.
Fabrizio Guastafierro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*