Le fotografie di Ernesto Gaudiello

Ernesto Gaudiello è nato a Napoli, ma può e deve essere considerato sorrentino d’ adozione, non solo per aver lavorato trent’ anni nella Terra delle sirene, ma anche per avere sviluppato – proprio nella Città del Tasso un intenso lavoro di ricerca e documentazione fotografica.
Nel corso di questo lungo arco di tempo Ernesto Gaudiello ha avuto modo di sperimentare ed adoperare ogni genere di apparecchiatura fotografica resa disponibile grazie all’ avvento delle nuove tecnologie. Al tempo stesso si è cimentato con le nuove tecniche e con varie possibilità di interpretare l’ arte fotografica.
Ancora oggi, però predilige il bianco/nero, nonostante la massiccia invasione del “digitale”, sviluppa e stampa nella sua camera oscura, tanto da essere definito “l’ alchimista”.
Il suo interesse culturale e fotografico si è concentrato soprattutto sugli aspetti antropologici dei molteplici riti popolari religiosi che si svolgono in Campania e in particolare in Penisola Sorrentina.
A testimoniare questo genere di sensibilità concorrono numerose pubblicazioni realizzate dallo stesso Gaudiello.
Tra queste, infatti, possono essere ricordate:

I Neri
Arciconfraternita Morte e Orazione di Piano di Sorrento

La Processione Bianca del Giovedì Santo
Arciconfraternita SS.ma Annunziata di Piano di Sorrento in CD-ROM

– Il Patrono, la Città, i fedeli
Processioni di S. Antonino con A. Fiorentino

Il Presepe vivente di TorcaMassa Lubrense
Con A. Fiorentino

Socio fondatore del “Centro Studi e Ricerche Multimediali Bartolommeo Capasso” di Sorrento, ha realizzato e partecipato a innumerevoli mostre fotografiche, personali e collettive, sia in campo nazionale che internazionale, ricevendo gratificanti apprezzamenti, tra tutte va ricordata la mostra fotografica “La Terra delle Sirene” esposta a Munchen , Regensburg e Caserta Vecchia e “I luoghi e la vita di Bartolommeo Capasso” tenutasi a Napoli e Sorrento.
Sempre nel campo espositivo è il caso di ricordare le ultime mostre fotografiche con Antonino Fiorentino ed in particolare:

– Flagellanti, Battenti, Penitenti
Foto ricche di “pathos e teatralità” della Processione della Madonna dell’ Assunta che si svolge nel corso dei riti settennali a Guardia Sanframondi, 2003;

– Processioni di S. Antonino
Foto scattate nel corso di un ventennio;

Mondo rurale in Penisola Sorrentina;

– I presepi della Penisola Sorrentina, 2007.

Recentemente Ernesto Gaudiello ha dato vita ad una nuovo pubblicazione intitolata “Sorrento …Ove osano le Sirene” edito da Franco Di Mauro Editore.
Nel salutare questo nuovo libro – in cui per commentare le immagini di Ernesto Gaudiello sono state adoperate frasi e citazioni che hanno accompagnato la storia di SorrentoGiuseppe Cuomo, Sindaco di Sorrento ha scritto: “L’ uscita di ogni pubblicazione che riguarda la nostra città è da considerare come un evento positivo destinato a caratterizzare quel percorso di crescita culturale e civile che ha reso famosa la nostra realtà per l’ essere punto di riferimento del mondo intellettuale.
Tuttavia la stampa del libro intitolato “Sorrento… dove osarono le Sirene” offre motivi di entusiasmo e di orgoglio che, per certi versi, possono essere considerati inconsueti.
La scelta di caratterizzare il volume con la proposizione di centinaia di splendide immagini che consentono di apprezzare non solo la bellezza di luoghi e panorami che hanno ammaliato – ed ammaliano – ogni visitatore, ma anche momenti di vita vissuta e particolari che ci consentono di essere motivatamente orgogliosi.
Ad Ernesto Gaudiello deve essere riconosciuto il merito di avere saputo cogliere, con gli scatti della sua macchina fotografica, una parte di quanto meglio offre il nostro territorio.
Particolarmente felice ed indovinata, poi, è stata la scelta di accompagnare immagini capaci anche di parlare da sole con i “commenti” di alcuni dei tanti visitatori illustri che si sono succeduti lungo le strade della nostra bella realtà.
A Franco Di Mauro, infine, deve essere riconosciuto il merito di avere, ancora una volta, arricchito la sua attività editoriale con un libro prezioso e, al tempo stesso, interessante.
Ad entrambe la Città di Sorrento è riconoscente per aver reso disponibile un’ opera che lascerà un segno indelebile nella storia della nostra comunità”.
Le fotografie proposte nella fotogallery collegata a questa pagina ci sono state gentilmente concesse in uso personalmente da Ernesto Gaudiello (il quale, in ogni caso, resta il legittimo titolare di ogni diritto).
Allo stesso Ernesto Gaudiello il nostro sito esprime sincera riconoscenza per la fiducia e per la disinteressata disponibilità accordate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*