Sorrento e gli studenti reduci dalla Libia (8)

Delibera di Consiglio Comunale numero 8 del 19 marzo 1913

Oggetto: Convegno Universitario

Il Presidente comunica al Consiglio che il giorno 20 dello scorso mese di febbraio furono a Sorrento oltre mille componenti il Convegno Universitario Nazionale in onore degli studenti reduci dalla Libia. A questa gita sorrentina, che ha lasciato nel cuore di tutti gli studenti un ricordo ed un entusiasmo indicibili, come ne fanno fede le lettere di ringraziamento pervenute dai comitati universitari di Napoli e di Genova e da altri, il paese prese parte simpatica, ed il Sindaco portò agli studenti il nome di Sorrento, come pure a nome di Sorrento scrisse ringraziando tutti coloro che portarono il loro contributo a questa festa di gioventù e di patriottismo.
Pel ricevimento si ebbe a sopportare una spesa totale di lire 1790 – alla quale fece fronte una sottoscrizione di privati per lire 1420 – La differenza, in lire 370 – il Presidente propone che sia pagata da questo Comune, con prelevamento dal fondo delle Impreviste, col mandato da intestarsi al Tesoriere del Comitato, Signor Principe Arturo Stragazzi.
Il Consiglio

Udita la relazione del Presidente;
Considerato che Sorrento bene ha fatto a ricevere con ogni onore e con la gentile ospitalità che le è tradizionale, gli studenti reduci dalla Libia e gli altri delle Università Italiane;
Stimato che è cosa ottima propagare il buon nome di Sorrento con ogni mezzo;
All’ unanimità
Approva l’ operato del Sindaco di Sorrento, ed autorizza il prelevamento della somma di lire 370 – dal fondo delle impreviste, articolo 72 categoria II, con mandato da intestarsi al Tesoriere del Comitato Sorrentino pel ricevimento in onore del Convegno universitario nazionale, Signor Principe Arturo Stragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*