Delibera Consiliare di Sorrento n° 1 del 1918

Comune di Sorrento
Deliberazioni Consiliari per l’ anno 1918
Popolazione legale: abitanti 10.070

Delibera N° 1
Prestito col Banco di Napoli
L’ anno millenovecentodiciotto il giorno venticinque del mese di gennaio, nella casa comunale di Sorrento
Il Commissario Prefettizio del Comune di Sorrento Cav. Ernesto Giobbe, assistito dal Segretario Comuale Signor Raffaele d’ Aponte
Lette le deliberazioni n° 10 del 19 marzo 1917 e n° 17 del 4 aprile detto anno, riguardanti contrattazione di prestito di lire 80mila col Banco di Napoli per divisione di debiti onerosi e di credito del tesoriere Comunale
Ritenuto che l’ On. Sottoprefetto di Castellammare con nota 11 novembre 1917, a nome dell’ Ill. Signor Prefetto della Provincia, significò che il detto mutuo poteva ammettersi solo per lire 52mila, ammontare dei debiti onerosi, rappresentando una parità variabile la somma dovuta al Tesoriere per il suo credito per mandati pagati senza possedere in cassa i fondi necessari;
Ritenuto che alla sistemazione della cassa potrà provvedersi avvalendosi delle disposizioni del D. L. 21 dicembre 1916 n° 1856;
Ritenuta l’ urgenza; coi poteri del Consiglio
Delibera
Contrarre con la cassa di risparmio del Banco di Napoli, un prestito di lire 52mila per diminuzione dei debiti indicati ai numeri da 1 a 10 del deliberato del 19 marzo 1917,e cioè:
a) Ruggiero Cav. Salvatore – Saldo prezzo fabbricato Parsano Lire 12.000,00
b) Iaccarino Guglielmo – Sistemazione della Piazzetta S. Francesco Lire 2.245,94
c) Barba Francesco – Lavori al basolato della via Provinciale Lire 3.505,64
d) Iaccarino LuigiLavori alla Via Fuorimura Lire1.385,34
e) Iaccarino Luigi – Sistemazione di un passeggiatoio pubblico al Capo Lire 1.965,58
f) Iaccarino Luigi – Riparazione alla banchina della Marina Grande Lire1.595,28
g) Iaccarino Salvatore – Riparazioni ai tetti della R. Scuola d’ Arte Lire 24.356,35
Riporto Lire 24.356,35
h) Iaccarino Guglielmo – Costruzione di un cunicolo a Parsano Lire 2.988,92
i) Iaccarino Carlo – Lavori per le acque Lire 2.163,53
l) Iaccarino Luigi – Lavori alle strade danneggiate dall’ alluvione Lire 22.224,46
Totale Lire 51.733,26
Delibera pure che l’ estinzione di tale debito avrà luogo a rate costanti comprensive degli interessi e rata capitale, all’ interesse non maggiore del 5% in 50 anni, mediante delegazione sulla sovrimposta fondiaria a favore della Cassa di Risparmio del Banco di Napoli.
Delibera infine rimandare in sede di Bilancio la contrattazione di altro prestito per la sistemazione del bilancio.
Del che si è redatto il presente verbale.
Il Commissario Prefettizio
Ernesto Giobbe
Il Segretario Comunale
Raffaele D’ Aponte

Il Segretario del Comune di Sorrento dichiara che l’ avanti esteso verbale di deliberazione venne pubblicato nell’ albo pretorio nel giorno di Domenica 27 gennaio 1918 e che non vi è stata, contro di esso alcuna opposizione.
Sorrento 28 gennaio 1918
Il Segretario Comunale
Raffaele D’ Aponte
Clicca qui per andare alla pagina in cui sono contenuti: l’ indice delle delibere adottate dal Commissario Prefettizio per l’ amministrazione straordinaria di Sorrento, con i poteri del Consiglio Comunale, durante il 1918 ed i link per accedere ai vari provvedimenti