Famiglie sorrentine dell’ Ottocento

Nel 2017, l’ avvocato Antonino Cuomo ha curato la pubblicazione del libro intitolato “Famiglie Sorrentine dell’ Ottocento” avendo cura di assemblare notizie, informazioni e testi raccolti da varie fonti.
Si tratta di un’ opera singolare e, per certi versi, rivoluzionaria. Questo perché essa si discosta nettamente dalle pubblicazioni che, in passato, erano esclusivamente dedicate alle famiglie nobili che frequentarono almeno fino agli inizi del XIX secolo, il Sedil Dominova ed il Sedile di Porta.
Nino Cuomo, invece, ha voluto sconvolgere questa linea di tendenza concentrando le sue attenzioni su una parte di quelle famiglie borghesi che si sono particolarmente distinte in ambito imprenditoriale e/o politico-amministrativo e che si sono meritate di diritto un posto di riguardo nella storia della Città del Tasso.
Il libro dedica ampi spazi ad oltre una sessantina di famiglie di Sorrento (alcune delle quali con la stessa cognomizzazione) e contiene tantissimi approfondimenti di tipo genealogico e tantissime informazioni su una miriade di uomini e donne che, sia pure in epoche diverse, sono stati punto di riferimento della comunità locale.
Nelle oltre duecento pagine, di cui si compone l’ opera, si possono individuare numerosissimi spunti che non solo sono capaci di fotografare buona parte della vita di Sorrento a cavallo tra il XIX ed il XXI secolo, ma possono costituire un valido punto di partenza per nuovi studi ed ulteriori approfondimenti.
C’ è un aspetto da tenere in particolare considerazione circa la completezza del lavoro egregiamente sviluppato.
Lo stesso Antonino Cuomo, infatti, – nella parte finale della sua introduzione – ha voluto precisare: “Abbiamo inviato 142 lettere d’ invito per ricevere notizie ed abbiamo effettuato un mezzo centinaio di telefonate (alcune anche ripetute, ricevendo, anche, l’ “epiteto di persona che aveva tempo da perdere”): quello che presentiamo è il risultato di un impegno che non ci ferma.
Ringraziamo quanti hanno collaborato a questa realizzazione, fornendo notizie e foto, nonché svolgendo, anche, impegnative ricerche, per evitare maggiori lacune.
Non ci resta che la speranza di…. Continuare e realizzare una…. Seconda, e più ricca, edizione, magari, magari anche con un maggior numero di fotografie”.
Ed a testimonianza del fatto che la rassegna delle famiglie prese in esame non è da ritenersi completa, lo stesso Cuomo, nelle avvertenze, puntualizza ulteriormente: “Essendo ferma intenzione – come ho esposto sopra – il proseguire nella raccolta di notizie e, procedere ad una seconda edizione di questa iniziativa editoriale, tutti coloro che non risultano inseriti in questa prima edizione o le cui notizie sono imprecise o lacunose – o, magari, “errate” – sono invitati ad inviare (al Corso Italia 106) le correzioni o le notizie interessate.
Questo esperimento è la prima parte del desiderio di inserire nella storia di Sorrento, tutte le famiglie (nessuna esclusa), oggi, esistente nella nostra Città e che in essa ha avuto origine nell’ Ottocento. Per realizzarlo è stata necessaria, e lo sarà ancora, la collaborazione di tutti”.
Oggi grazie alla disinteressata e sempre preziosa (oltre che squisita) disponibilità del curatore dell’ opera il nostro sito rende disponibile il libro suddiviso in quattro parti.
Per visualizzare (in ordine alfabetico) dalla famiglia di Giuseppe Acampora alla Famiglia  di Antonino Cuomo, utilizza il seguente link:
Famiglie sorrentine dell’ ottocento dalla A alla C
Per visualizzare (in ordine alfabetico) dalla famiglia di Guglielmo Davide alla Famiglia di Giuseppe Fiorentino, utilizza il seguente link:
Famiglie sorrentine dalla D a Fiorentino
Per visualizzare (in ordine alfabetico) dalla famiglia di Leopoldo Fiorentino alla Famiglia di Antonio Izzo, utilizza il seguente link:
Famiglie sorrentine da Leopoldo Fiorentino a Antonio Izzo
Per visualizzare (in ordine alfabetico) dalla famiglia di Eugenio Fiorentino alla Famiglia di Onofrio Tramontano, utilizza il seguente link:
Famiglie sorrentine da Eugenio Marzuillo ad Onofrio Tramontano