Le protezioni di legge

1.1.6 Il quadro dei vincoli paesaggistici ed ambientali
Tutti i territori comunali della Penisola Sorrentina sono vincolati ai sensi della legge 1497/39 (ora D. Lg.vo 490/99). Il sistema vincolistico, introdotto negli anni ’50 e ’60, prende le mosse dalla constatazione del particolare pregio del territorio partendo, in ordine cronologico, proprio dalla costa. Non è un caso, infatti, che i primi decreti di vincolo abbiano interessato il contesto costiero, visto che il costone del tufo piperno cade a picco sul mare ed il pregio ambientale dei borghi litoranei posseggono i principali valori paesaggistici ed ambientali oggetto di tutela.
Per Marina Grande fino al Capo di Sorrento il vincolo è stato imposto con un Decreto Ministeriale del 28 agosto 1959. Subito dopo, l’ 11 dicembre 1959, un ulteriore Decreto Ministeriale estese il vincolo al restante tratto di costa. L’ intero territorio comunale fu vincolato con Decreto Ministeriale del 26 gennaio 1962.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*