27) Trasporto pubblico su gomma e bus in Costiera Sorrentina

IL TRASPORTO PUBBLICO SU GOMMA IN PENISOLA SORRENTINA
Nella fascia notturna il servizio tra Sorrento e Castellammare di Stabia –  Napoli è garantito dal trasporto su gomma con tre coppie di corse; il servizio rimane attivo anche nella fascia diurna, in sovrapposizione al treno tra Sorrento e Vico Equense, con tempi di percorrenza intorno alla mezz’ ora (doppi – tripli rispetto al treno).
Sorrento è collegata a Meta (con capolinea al Capo di sorrento e presso la stazione della Circumvesuviana) da una linea gestita dalla società Circumvesuviana (mezzi arancioni, linea A, 57 corse AR fra le 4:00 e le 24:00). Altre linee effettuano servizio intorno a Sorrento e di relazione con Sant’ Agnello (la linea B collega il molo di Marina Piccola con via Correale attraverso Piazza Tasso, la linea C collega Marina Piccola col Municipio di Sant’Agnello attraverso la statale e ritorno sulle vie Cappuccini – Crawford – Cocumella, sono previste 42 corse AR alternate B/C fra le 7:00 e le 23:00; la linea D collega la stazione di Sorrento con Marina Grande attraverso via degli Aranci e l’ ospedale “Santa Maria della Misericordia”, 14 corse AR fra le 7:00 e le 20:00).
La società SITA gestisce un servizio su gomma tra Sorrento e Positano – Amalfi (attraverso Meta, mezzi azzurri). Sono previste 15 corse giornaliere (4 solo feriali) con partenza tra le 6:30 e le 21:45.
Ancora la SITA collega Sorrento con i centri abitati interni al territorio del comune di Massa Lubrense: una linea garantisce il collegamento Sant’ Agata sui due Golfi con Massa e Sorrento (con 25 corse tra giornaliere, scolastiche, feriali e attraverso Massa Lubrense (con 11 corse, delle quali 5 partono da Nerano).

Esiste poi il servizio di trasporto su gomma di ambito comunale di Vico Equense, con capolinea presso la stazione della Circumvesuviana. Esso serve gli abitati dell’ interno con due linee circolari, la destra e la sinistra, che collegano il centro di Vico equense con Fornacelle, Preazzano, Ticciano, Santa Maria al Castello, Faito, Moiano, Patierno, Massaquano, Sant’ Andrea e Bonea percorrendo il medesimo itinerario, nei due sensi opposti.
La circolare destra effettua 15 corse complete, 11 corse con partenza intermedia (Ticciano, Santa Maria o Faito) e 4 con fermata intermedia (presso Ticciano e Moiano). La circolare sinistra effettua 13 corse complete, 7 con partenza intermedia (presso Moiano e Ticciano) e 9 con fermata presso i centri di Faito, Santa Maria del Castello.
Esistono anche servizi di trasporto su gomma, con frequenze molto basse, di relazione con Roma (piazza Tasso – stazione Tiburtina, una corsa AR giorno), con l’ aereoporto di Napoli Capodichino (da piazza Tasso, 4 corse AR giorno) e con Assisi (da piazza Tasso, due corse a settimana).

© Testo integralmente tratto dalla Tesi di Laurea intitolata “Il sistema dell’ accessibilità in Penisola Sorrentina”, discussa dal Dott. Marco Fiodo, nell’ anno accademico 2000/2001 presso la Facoltà di Scienze politiche dell’ Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Relatore Prof. Italo Talia.
Nessuna parte può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo elettronico, meccanico o altro, senza l’ autorizzazione scritta dell’ autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*