Capolavori presepiali al Museo Correale di Sorrento (9)

Nato grazie alla passione per il collezionismo di oggetti d’ arte d’ ogni genere nutrita dal Conte Alfredo Correale e da suo fratello Pompeo, il Museo Correale di Terranova di Sorrento conserva, ancora oggi, una “infinità” di meraviglie capaci di suscitare l’ ammirazione di chiunque lo visiti.
Tra i tanti tesori custoditi proprio in questa struttura, figurano anche una ventina di pastori  napoletani del settecento dei quali è stato possibile anche stabilire gli autori.
Si tratta di artisti che, nel corso dei secoli, hanno conquistato fama a livello internazionale e che hanno significativamente contribuito – proprio grazie alle loro opere – a far sì che quella di fare presepi a Napoli, potesse divenire una vera e propria arte.
Le “firme” di Giuseppe Sammartino, di Giovan Battista Polidoro, di Francesco Vassallo e di altri ancora sono da considerare alla stregua delle griffe più prestigiose dei giorni d’ oggi e sono considerate come sinonimo di perfezione.
Nelle magnifiche sale del Museo Correale di Terranova sono presenti proprio alcuni dei pastori realizzati da questi grandi maestri.
Il desiderio di ammirarli, magari durante le festività natalizie, può trasformarsi in occasione per visitare una struttura ricca di bellezze che meritano di essere viste.
Volendosi limitare ad una analisi dei capolavori dell’ arte presepiale presenti nel museo sorrentino che si limiti a fornire notizie essenziali, si può abbozzare la stesura di una sorta di inventario.
Questo l’ elenco degli splendidi esemplari e dei rispettivi autori:
Ciaramellaro – Giuseppe Sanmartino
Rustico adorante – Giuseppe Sanmartino
Rustico adorante (particolare) – Giuseppe Sanmartino
Rustico adorante –  Giuseppe Sanmartino
Cane (legno policromo) – Nicola Vassallo
Rustico adorante (particolare) – Giuseppe Sanmartino
Cane (legno policromo), Nicola Vassallo
Zampognaro soffiante – Matteo Bottiglieri
Giovane mezzo carattere – Nicola Somma (?)
Cane (terracotta policroma) – Saverio Vassallo
Rustico adorante – Felice Bottiglieri

Rustico – Francesco Cappiello
Zingara – Francesco Cappiello
Scrofa (legno policromo) – Nicola Vassallo
Zingara – Francesco Cappiello
Zingara (particolare) – Francesco Cappiello
Mendicante cieco – Autore ignoto (sec. XVIII)
Ragazzo nobile – Michele Trillocco (?)
Rustico – Francesco Viva (?)
Mulo (legno policromo) – Nicola Vassallo
Donna in costume con bambino – Autore ignoto (sec. XVIII)
Asino (legno policromo) – Nicola Vassallo
Portatore orientale – Giovan Battista Polidoro
Portatore orientale – Giovan Battista Polidoro
Orientale ricco – Giovan Battista Polidoro
Georgiana – Autore ignoto (inizi sec. XIX)
Orientale – Nicola Somma (scuola)
Orso (terracotta policroma) – Francesco Gallo
Mulo (legno policromo) – Nicola Vassallo
Toro (legno policromo) – Nicola Vassallo
Per ulteriori informazioni (anche relative agli orari ed ai giorni di apertura del Museo, specie durante le festività di capodano a Sorrento) si può utilizzare il seguente numero di telefono 081-8781846

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*