Notte Bianca a Sorrento: mille occasioni per divertirsi

Uno spettacolo cabarettistico di Biagio Izzo ed il successivo concerto di Anna Tatangelo (che si svolgeranno in Piazza Tasso a partire dalle 24.00) saranno gli eventi clou della Notte Bianca destinata ad animare Sorrento il prossimo 17 dicembre grazie ad un programma che, tra l’ altro, prevede l’ allestimento di una pista di sci artificiale ed una sorta di “luna park” in Piazza Lauro.
A rendere completo il programma, inoltre, concorrono momenti di animazione in strada, spettacoli di vario genere, manifestazioni, mostre, iniziative gastronomiche e tanto altro ancora.
Questi i principali appuntamenti in programma:
Piazza Veniero
Mercatini di Natale e musica popolare
Visita alla chiesa SS.Annunziata
ore 22:00 esibizione musicale dell’ Ensemble Luigi Denza dir. Maestro G. D’ Antuono
Via Tasso
ore 22:30 Marco Palmieri in “profilo di donna”
Sedil Dominova
Ore 21:00 folk music con il gruppo cilentano Kiepò
a seguire: Trio Tarantae “il mare di mezzo” con la partecipazione del percussionista tunisino Marzouk Mjeri e l’attore Pasquale Valentino
Piazza S.Antonino
ore 18:00 chiesa S.Antonino coro voci bianche S.M. delle Grazie
ore 20:00 jazz con Maria Sole Gallevi
ore 21:30 gospel al Teatro Tasso “Sorrento Jazz” presenta Harlem Messengers
ore 23:00 Spaghetti Stile live swing
Piazza Tasso
ore 22:00 spettacolo folk della tarantella sorrentina Fauno Notte
ore 24:00 Cabaret “Biagio Izzo”
ore 01:00 Concerto finale “Anna Tatangelo
Via Pietà
Mostra dipinti: Ludmilla Radchenko presenta “power pop” attualmente alla galleria Nai di Napoli
Esposizione di arte presepiale della tarsia lignea sorrentina
Villa Fiorentino
Mostra d’arte presepiale “maestri in mostra”
Esposizione d’auto d’epoca
Gruppo Live “Mr Dry & The Cleaners”
Chiostro del Carmine
Galleria “arte sintesi” di Francesco Aiello
Piazza Angelina Lauro
dalle ore 18:00 alle 22:00 Luna Park
dalle 22:00 music & fun
Tutta la sera “Scia con Skimagic”
Incrocio Marano
dalle 21:00 esibizioni di danza delle scuole Impero Danza – Tendenze Latine – Accademy
Viale Nizza
Degustazione gratuita tipica sorrentina
Free Games X-Box & Kinetic (2 postazioni con maxi video 3D)
Connettività WiFi Gratuita
Free Gadget
Ore 21:00 Live Cover Band “Diecixcento” e a seguire “Live pop-rock” Areton Club
Museo Correale
ore 22:00 Concerto musica classica napoletana del Trio Resonare
Nulla, comunque, è stato lasciato al caso.
Per rendere agevolare l’ arrivo a Sorrento da ogni parte della Provincia di Napoli e per consentire agevoli spostamenti sul territori, gli organizzatori hanno già definito accordi per garantire corse straordinarie di aliscafi sulle linee Sorrento – Capri e Sorrento – Napoli.
In particolare – proprio il 17 dicembre – la rotta che collega la Penisola Sorrentina con l’ Isola Azzurra, oltre alle corse ordinarie sarà coperta anche da una corsa straordinaria (gratuita) in partenza da Capri alle ore 20.00 e – per il ritorno – in partenza da Sorrento alle ore 3.30.
Sul fronte dei collegamenti assicurati con il capoluogo partenopeo, invece, fervono le trattative per assicurare tanto corse straordinarie di aliscafi, quanto di treni della Circumvesuviana.
Chi desidera giungere a Sorrento con mezzi propri, invece, potrà usufruire di servizi navetta gratuiti che collegheranno tutti i parcheggi con le varie zone della città.
Lo stesso servizio gratuito sarà attivo per garantire il collegamento tra il porto e Piazza Sant’ Antonino.
Nell’ ambito del programma di attività natalizie, insomma, l’ Amministrazione Comunale, unitamente al comitato organizzatore della Notte Bianca “Vivila Sorrento”, ha organizzato una serie di iniziative destinate a rendere ancora più ammiccante la Terra delle Sirene.
Per la circostanza ogni angolo della città sarà interessato da spettacoli, manifestazioni e momenti di animazione capaci di soddisfare ogni genere di aspettativa ed in grado di tenere nella debita considerazione ogni fascia anagrafica.
Proprio nel predisporre il programma della notte della Notte Bianca, infatti, gli organizzatori hanno puntato a razionalizzare l’ allestimento dei singoli eventi e a fare in modo che quanti intendono godersi l’ eccezionale kermesse, possano orientarsi con disinvoltura, trovando puntuali risposte rispetto ai propri gusti.
L’ intenzione di non trascurare nessuno – così come dichiarato nelle scorse settimane -, insomma, è stata confermata. Così come è confermata l’ ipotesi di prevedere almeno un appuntamento da non trascurare. Gli adulti così come i bambini, gli amanti della musica di tendenza così come i cultori della musica classica, gli appassionati di teatro così come i buongustai, dovrebbero trovare (l’ uso del condizionale è d’ obbligo) spunti degni di interesse.
Partendo da queste premesse, quindi, ogni angolo del capoluogo peninsulare è destinato a trasformarsi in un autentico punto di ritrovo.
Fabrizio Guastafierro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*