Bibliografia della tesi sui Francescani in Penisola Sorrentina

BIBLIOGRAFIA
a) FONTI
Berrino A., (a cura di), il complesso conventuale di San Francesco a Sorrento, Ed. Eidos Castellammare di Stabia (Na) 1991.
Capasso B., Memorie storiche della Chiesa sorrentina, Dallo stabilimento dell’ ontologia legale, Napoli 1854.
Fasulo M., La penisola sorrentina, Premiato Stab. Trip. Cav. Priore, Napoli 1906.
Filangieri di Candida R., Storia di Massalubrense, Tip. A. De Frede Mezzocannone 69 Napoli.
Gonzaga F., De Origine Seraphicae Religionis Franciscanae eiusque progressibus, de Regularis Observanciae institutione, forma administrationis ac legibus, ex typ. Dominici Basae, Roma 1587.
Grieco A., Notizie storico-artistiche del Convento e Santuario di Santa Maria della Lobra in Massalubrense, Tip. De Frede A. Mezzocannone 69 Napoli.
Liguori Mons. F., Santa Maria del Lauro di Meta Santa Maria della Lobra in Massalubrense, Centro studi popolari “Il CerriglioMassa Lubrense 1988.
Maldacea G., Storia di Massalubrense, Tip. Flautina, Napoli 1840.
Trombetta A., L’Arciconfraternita di S. Maria a Chieia studio storico, Tip. dell’ Abbazia di Casamari (Fr) 1989.
b) STUDI
Acta Ordinis Fratum Minorum 1899.
Alvino F., La penisola sorrentina, Ed. Berisio, Napoli 1842.
Archivio Comunale di Massalubrense.
Archivio del Collegio di Sant’Isidoro, Roma.
Archivio del Convento di San Francesco di Massalubrense.
Archivio del Convento di San Francesco di Massaquano.
Archivio del Convento di San Francesco di Sorrento.
Archivio Cura Generalizia O.F.M., Roma, Campania Osservante.
Archivio della Provincia napoletana “SS. Cuore di Gesù”, Napoli Santa Chiara.
Beloch J., La Campania, Calvary, Berlino 1879-1890.
Bullarium Franciscanum, nova series, Quaracchi 1929.
Candela P.S., S. Giacomo della Marca, Napoli 1972.
Caracciolo A., Dissertazione critico storica circa l’età di S. Antonino Abate, principal protettore della città di Sorrento alla quale si è premessa la vita del detto santo scritta dell’anonimo sorrentino e data in luce la prima volta dal P.D. A. Caracciolo teatino. Napoli 1789.
Coppola N., Massalubrense Parco delle Sirene, Edito a cura della Pro-Loco Sorrento,luglio 1982.
Cestaro A., strutture ecclesiastiche e società nel Mezzogiorno, Napoli 1978.
Chiese e monasteri di Sorrento. Cenni storici ed artistici, a cura della Venerabile Congregazione dei Servi di Maria, Sorrento 1974.
D’Andrea G., I Frati Minori napoletani nel loro sviluppo storico, Napoli 1967.
Enciclopedia Treccani, voce Francescanesimo.
Eubel C. (a cura di), Provinciale Ordinis Fratum Minorum vetustissimum, secundum codicem vaticanum, Quaracchi 1892.
Ferraiuolo P., La Chiesa sorrentina e i suoi pastori, Sorrento 1991.
Galasso G. L’altra Europa, Milano 1982.
Gemelli A., Il Francescanesimo, Milano 1936.
Golubrovich G., Biblioteca Bio-bibliografica di Terra Santa e dell’ Oriente serafico, Quaracchi.
Holzapfel H., Manuale historiae ordinis Fratum Minorum, Friburgi 1909.
Maldacea G., Storia di Massalubrense, Tip. Flautina,Napoli 1840.
Mascia P.V.G. o.f.m., S. Giacomo della Marca Taumaturgo nel Regno di Napoli, Napoli 1976.
Migliaccio F., Ferraro B., Raccolta estratti notarili.
Monti G.M., Le Confraternite medievali dell’alta e media Italia.
Pacichelli Gio. B., Il Regno di Napoli in prospettiva Ed. Forni, ristampa anastatica.
Pais E., Il Tempio delle Sirene a Massa, Napoli 1904.
Regola dei Frati Minori, approvata il 29 novembre 1223.
Rosa M., La Chiesa meridionale nell’età della Controriforma, in: Storia d’Italia Einaudi,Annali 9: La Chiesa ed il potere politico dal Medioevo all’età contemporanea, (a cura di) Ghittolini G., e Miccoli G., Torino 1986.
Storia d’Italia Einaudi, Torino 1990.
Wadding L., Annales Minorum seu Trium Ordinum a S.F. institutorum, Quaracchi.
© Testo integralmente tratto dalla Tesi di Laurea intitolata “L’ Insediamento dei Francescani e la loro presenza nella Penisola Sorrentina”, discussa dalla Dott.ssa Serafina Fiorentino, nell’ anno accademico 1992/1993 presso la Facoltà di Teologia dell’ Ateneo Romano della Santa Croce (Istituto superiore di Scienze religiose dell’ Apollinare). Relatore Prof. A. Soldatini.
Nessuna parte può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo elettronico, meccanico o altro, senza l’ autorizzazione scritta dell’ autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*