Mostra di Antiquariato a Sorrento

Dal 20 al 25 aprile 2011, Sorrento ospiterà la prima edizione della mostra “Antiquariato in Villa Fiorentino”. La manifestazione sarà inaugurata mercoledì 20 aprile alle ore 17.00, ma a partire dal giorno dopo resterà aperta ininterrottamente dalle ore 10.00 alle ore 22.00.
Fin dalla vigilia, l’ evento risulta capace di esercitare un indiscusso fascino e di catalizzare le attenzioni ed i favori di un ampio pubblico.
Ciò per le aspettative che l’ expo antiquario di Sorrento è capace di alimentare.
Nello splendido scenario di Villa Fiorentino (anche conosciuta dai sorrentini con il vezzeggiativo di Villa Fazzoletti), infatti, saranno presenti circa quaranta espositori italiani e stranieri che si impegneranno ad esporre oggetti che spaziano in una gamma capace di proporre, in maniera armonica, dai pezzi da collezione alla rigatteria ed include dipinti, mobili antichi, oggettistica, e, più in generale, tutto quanto rientra nell’ affascinante mondo dell’ antiquariato.
L’ evento promosso dalla Associazione Antiquari Sorrentini trova in  Andrea Malvone, Silvia d’Auria, Desio Davide, Mario Russo, Luca Attanasio, Armando e Giuseppe Nostroso, Teodoro Del Giudice e Salvatore Cappiello (tutti addetti ai lavori) è stato progettato interessandosi di assicurare la cura di ogni dettaglio.
Nella circostanza la stessa Villa Fiorentino assumerà un aspetto insolito dal momento che i suoi giardini ospiteranno una tensostruttura di circa 400 metri quadrati che, per  l’ occasione, integreranno la già ampia superficie offerta dai locali della stessa villa.
Nell’ arco dei cinque giorni durante i quali resterà aperta la mostra antiquaria a Sorrento non mancheranno autentici gioielli. Tra questi: un annuario fondo oro del 1700, di modeste dimensioni, che riporta tutte le feste ed i santi del calendario dell’ epoca: più di seicento figure miniaturizzate ognuna con l’iscrizione del nome. Ed ancora: un mandolino artigianalmente fabbricato a Sorrento in una bottega di liuteria che si trovava sull’ antico corso Duomo. Lo strumento musicale è interamente intarsiato con scene di tarantella e scene della tradizione popolare sorrentina.
In una vetrina – quale quella della mostra sorrentina dell’ antiquariato – che sarà capace di destare stupore, ci saranno anche un quadro di Giacinto Gigante, una rara e preziosa icona veneto – cretese del 1600 (con fondo oro) che ritrae l’ apparizione della Madonna a Sant’ Antonio da Padova; un tavolino intarsiato con scene mitologiche e realizzato realizzato da uno dei più grandi maestri della tarsia lignea sorrentina (Achille Corsara); una meravigliosa tavola fondo oro di Mosca degli inizi del 1800, su cui è ritratto San Pantaleone (contornata da quattordici scene agiografiche) e tanto, tanto altro ancora.
Questo l’ elenco degli espositori dai responsabili della manifestazione:  Antichità Cappiello di Sorrento, Antichità Serrao Napoli, Borriello, Vanni Monfregola Napoli, Galerie Royale, Trionfante s.r.l. Palermo, Antichità di Umberto Errico Napoli, Ciro Andolfi – Bellizzi – Sa, Rosa Antico Gioielli L’Aquila, Antichità Vincenzo Grossi (Napoli) Sogni del tempo di Rollo Gabriella, Ikonen Galerie Hahn, Danilo Correale Antiquario Napoli, Antichità San Pancrazio di Trinca Sante Albano Laziale (Rm), Giulio Torta Palermo – Roma, Hubert J.M. Antiques Bruxelles – Belgio, Kensington house, Visconti Galleria d’ arte Napoli, Antiquariato d’ Orlando Torre del Greco, Galleria Gemini – Roma, Art Decoratif di Roberto Centrella Fiumicino Roma, Mauro Centrella Fiumicino Roma, Antichità Torlo Carlo Torre del Greco, Recta Galleria d’ arte Roma, Trippini Sergio stampe antiche, Gavirate Varese, Associazione Antiquari Sorrentini.
Fabrizio Guastafierro

Locandina della Mostra di Antiquariato a Sorrento presso Villa Fiorentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*