Black Friday di Sorrento per il 29 e 30 novembre 2013

Dopo il successo conseguito nel 2012, Sorrento ripropone il Black Friday. Lo ha definitivamente stabilito la Giunta Municipale che ha approvato una proposta avanzata in questo senso dall’ Assessore alle Attività Produttive, Giuseppe Stinga. Grazie al provvedimento adottato dall’ esecutivo guidato dal Sindaco, Giuseppe Cuomo, quindi, il 29 e 30 novembre 2013, i commercianti di Sorrento saranno liberi di applicare le promozioni che più ritengono opportune per catalizzare le attenzioni dei potenziali clienti. Per effetto della preannunziata decisione dell’ amministrazione comunale, i negozi di Sorrento, al pari dei bar di Sorrento, dei ristoranti di Sorrento, degli hotel di Sorrento (ed ogni altro genere di attività) saranno liberi di operare qualsiasi genere di scelta che possa risultare utile a dare impulso alle vendite prenatalizie. A recitare la parte del leone, in occasione della edizione 2012 del Black Friday di Sorrento, furono gli sconti. In quella occasione, infatti, la maggior parte degli esercizi commerciali della Città del Tasso praticò una interessante scoutistica sui prodotti in vendita. I saldi praticati nella circostanza risultarono particolarmente interessanti, dal momento che gli sconti nei negozi di Sorrento oscillarono – nella maggior parte dei casi – tra il 20 ed il 50%. La qual cosa non solo determinò l’ arrivo in Costiera Sorrentina di tantissimi visitatori, ma anche una conseguenziale impennata delle vendite Anche per quest’ anno, dunque, è facile prevedere che gli sconti praticati nei negozi di Sorrento per il Balck Friday 2013 riusciranno ad esercitare un indescrivibile fascino ed a determinare tanto il successo dell’ iniziativa, quanto una gradevole invasione di ospiti. L’unico obbligo previsto per i commercianti sorrentini è quello di mantenere aperti i propri negozi almeno fino alle 23.00 nelle giornate del 29 e 30 novembre. Quanto alle adesioni, l’ Assessore Giuseppe Stinga chiarisce: “La partecipazione all’ iniziativa è ovviamente libera, ognuno potrà decidere se e come aderire”. Soffermandosi sulle finalità del Black Friday a Sorrento, invece, lo stesso Stinga puntualizza: “Si tratta di un’ occasione di promozione e di crescita economica per il territorio, in un periodo di scarsa affluenza turistica e di conseguente criticità per le attività. Siamo certi di bissare i lusinghieri risultati dello scorso anno”. Gli sconti applicati in occasione del Black Friday a Sorrento, in ogni caso, non saranno le uniche attrazioni a tenere banco. A sostegno dell’ iniziativa, infatti, sono previste anche diverse manifestazioni collaterali come spettacoli in piazza, musica e dirette radiofoniche trasmesse da Kiss Kiss Napoli e Radio Ibiza, partner dell’evento. A tutto questo, inoltre, si accompagnerà anche l’ accensione delle luminarie natalizie che già da tempo sono in corso di allestimento. In questo senso Giuseppe Stinga annuncia: “Nella sera di venerdì 29 novembre, per l’occasione, accenderemo anche il grande albero di Natale in piazza Tasso” . Oltre alle promozioni applicate in occasione del Black Friday a Sorrento, dunque, chi desidera vistare la Terra delle Sirene avrà mille diverse opportunità. Presto sarà ufficializzato l’ elenco completo delle attività previste per i 29 e 30 novembre 2013

Fabrizio Guastafierro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*